venerdì 4 gennaio 2008

Al via le primarie americane: Obama e Huckabee i primi vincitori.

Finalmente è cominciata la lunga maratona che porterà, il 4 novembre del 2008, alle tanto attese elezioni presidenziali americane.
Stanotte, infatti, si è tenuto il primo caucus democratico nell'Iowa e, contemporaneamente anche le prime votazioni repubblicane nello stesso Stato. Questi i risultati:

Democratici - Barack Obama 38%, John Edwards 30%, Hillary Clinton 29%.

Repubblicani - Mike Huckabee 34%, Mitt Romney 25,3%, John McCain 13,5%.

Nonostante non fosse un segreto che Barack Obama si trovasse in vantaggio nei sondaggi in questo piccolo Stato degli USA, la clamorosa novità è rappresentata dal risultato di John Edwards che ha relegato al terzo gradino la ex-First Lady Hillary Clinton.
Stessa sorpresa tra i repubblicani che hanno visto sul primo gradino (Huckabee) colui che non ha primeggiato nel settore dei fondi spesi per la propaganda. Così la parola d'ordine in questa prima tornata di primarie è stata "change", ossia cambiamento. Cambiamento tra i democratici che per la prima volta vedranno come candidato un uomo di colore oppure una donna, in entrambi i casi saranno le minoranze a vedere un proprio esponente in trionfo. Cambiamento tra i repubblicani, i quali hanno visto trionfare l'ala modesta e più religiosa della propria sfera rispetto alle lobby fatte di illustri imprenditori e magnati: non è un caso se Huckabee abbia avuto ben 64 milioni di dollari in meno a disposizione per la sua campagna elettorale rispetto al (finora) più quotato Romney.

Ora bisognerà attendere l'8 gennaio per le primarie nel New Hampshire e il 15 gennaio in Michigan. Anche se tutto si deciderà con il cosiddetto Super Tuesday, ossia Super Martedì, di febbraio (per la precisione il 5) quando si svolgeranno le primarie in ben 21 Stati (tra cui Alabama, Arizona, Arkansas, California, Connecticut, Delaware, Georgia, Illinois, Massachusetts, Missouri, New Jersey, New York, Oklahoma, Tennessee, Utah).

La sfida è cominciata; qualsiasi cosa succederà è già un sollievo sapere che George W. Bush non potrà più ricandidarsi.

Ecco un link utile per avere tutte le informazioni necessarie per seguire correttamente questa lunga, e fondamentale per il nostro futuro, maratona elettorale.

24 commenti:

ettore ha detto...

se dovesse passare hillary sarebbero 20 anni di governo bush e clinton.
speriamo che cambi qualcosa.

superg52 ha detto...

"La sfida è cominciata; qualsiasi cosa succederà è già un sollievo sapere che George W. Bush non potrà più ricandidarsi."

completamente d'accordo!!!

superg52 ha detto...

perché non fai un mini sondaggio?

per esempio, io preferisco John Edwards, ma anche Obama mi potrebbe andar bene

Hillary Clinton, invece, proprio non la sopporto!

quanto ai repubblicani: abbiamo già dato...

Giovanna Alborino ha detto...

se bush avrebbe vinto, poveri americani..

Mimmo ha detto...

speriamo bene!
Mi piace molto questo ragazzone spigliato e volenteroso.

mario ha detto...

La famiglia Busch è finitaspero che non spunti a breve il figlio del figlio!!! ma la madre degli stupidi è sempre incinta..
forza Barak obama!!!!

Franca ha detto...

Sono contenta per Obama.
La Clinton, nonostante mi sforzi, non mi sta simpatica...

tommi ha detto...

Colgo l'invito di superg52!
Eccovi a disposizione 2 sondaggi per esprimere la vostra preferenza fino al Super Tuesday!
Votate numerosi!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sono contento per Obama: per quel poco che leggo mi sembra un interessante candidato.

Terra Marique ha detto...

Anche io sono d'accordo che serve una svolta in America...
Anche se non sono molto competente in materia, da quel che sento...
mi schiero per Obama.

Simona ha detto...

Davvero un grande sollievo non avere più Bush tra i piedi...e speriamo che non si presenti un giorno pure il fratello...

Franca ha detto...

Ho raccolto il tuo invito e ho votato, ma solo per i Democratici.
Sui Repubblicani non mi esprimo...

ericablogger ha detto...

speriamo che non si ripetano i brogli repubblicani dei tempi di Bush!
io ho invece iniziato a ricordare gli articoli più importanti della nostar Costituzione...
ciao erica

Andrew ha detto...

non mi sto interessando alle primarie americane...in ogni caso comunque vada a finire bisogna far cambiare la mentalità agli americani...

Un caro saluto

www.diegogarciablog.blogspot.com

mario ha detto...

histats è carino mi trovo bene l'altro nn lo conosco non so farti paragoni

Anonimo ha detto...

perdonato l'off topic... avrei voluto votare ma non ho trovato il mio candidato fra quelli che proponi. E' piccolino (in tutti i sensi) ma agguerrito, forse l'unico realmente di sinistra.
Si chiama Dennis Kucinich.

Vik

http://guerrillaradio.iobloggo.com/

superg52 ha detto...

ho postato il link a questo blog sul forum di uno dei miei siti (MarketMasters.org) nel thread Opinions/PRESIDENZIALI USA

http://www.marketmasters.org/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=549&forum=19

spero che molti miei lettori lo clicchino: questo blog di tommi è fatto veramente bene e merita la massima promozione fra i frequentatori della rete

suburbia ha detto...

Io spero nei democratici. Sinceramente "live" ho sentito solo la Clinton e per quanto non accenda le simpatie devo ammettere che la sua crociata per la sanita' e i punti che mette in primo piano sono assolutamente da condividere
Le seguiro' anche da qua, ciao

gizm0 ha detto...

Nel sondaggio mancano diversi candidati, ci sono solo i principali.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Votato Obama.

Ovviamente non voto per i Repubblicani.

Ciao
Daniele

tommi ha detto...

Volevo scusarmi sia con Vik che con gimz0 ma purtroppo alcuni candidati sono talmente indietro nei sondaggi che diventa difficile prenderli in considerazione. Effettivamente quelli presenti sono gli unici papabili per diventare canditati alla Presidenza americana (neanche Presidenti tout court). Per questo motivo ho deciso di ridurre il ventaglio delle possibilità. Spero di non creare troppi disagi.
Volevo anche ringraziare superg52 per i complimenti e per la pubblicità da lui volontariamente dedicata a questo blog che pian piano sta crescendo sia per visitatori che per competenza; per questa ultima e più importante caratteristica devo ringraziare tutti voi che quotidianamente arricchite i miei post con bellissimi ed interessantissimi (oltre che autorevoli) commenti che ogni volta mi aiutano a correggere ed migliorare le mie analisi.
Grazie.

eLz ha detto...

come promesso sono tornata, e voto per Obama.
contribuirò a farti pubblicità Tom, spammando felice nel blog di un amico molto interessato alla politica. E, ovviamente, sono orgogliosa di te per i complimenti! ^____^

Roberto ha detto...

questo è il mio primo intervento sul tuo blog che devo dire è ben fatto.ho votato solo per i democratici perchè solo ipotizzare un nuovo presidente repubblicano..spero obama,nel caso vincesse,tra le altre cose riuscisse a capovolgere la politica USA in sudamerica e desse finalmente il via al ritiro di tutte le pretese statunitensi sul subcontinente.ancora complimenti.
roberto.
nuovamerica.blogspot.com

Anonimo ha detto...

Who knows where to download XRumer 5.0 Palladium?
Help, please. All recommend this program to effectively advertise on the Internet, this is the best program!