venerdì 9 maggio 2008

La democrazia secondo Al Gore: current tv.

Current_ TV è partita. Dove arriverà, lo vedremo presto.
Ieri si è tenuto il lancio ufficiale in Italia. Al Gore in persona ha partecipato ad una sorta di question time presso il Teatro Ambra Jovinelli di Roma. Centinaia di bloggers, provenienti da tutta la Penisola, hanno partecipato all'evento e, tramite votazione democratica avutasi nei giorni precedenti all'evento, hanno sottoposto al fondatore della "tv democratica" 15 interessantissime domande. Il tutto in diretta su sky.it e sul canale Skytg24. Grazie a questo sono riuscito a "captare" il discorso introduttivo di Gore e metterlo online (vedi sotto o qui)
Devo dire che sono rimasto molto entusiasta dalla presentazione; current sembra essere un vero strumento democratico che (finalmente) inverte la concezione tipica della televisione generalista e monopolista: mai più più spettatori inermi che subiscono passivamente la programmazione imposta da pochi potenti che controllano l'élitario mondo dell'informazione ma un vero e proprio brainstorming provocato dagli stessi spettatori che, con una videocamera ed un computer portatile, potranno diventare a loro volta protagonisti e fautori di punti di vista o, addirittura, di vere e proprie notizie. Current inverte il rapporto TV-internet elevando quest'ultimo (e dunque il singolo individuo) a fonte primaria dal quale prendere le notizie e non viceversa.
Non ci resta che spremere le meningi e rimboccare le maniche!
Diciamo la nostra sulle notizie che ci arrivano in maniera unilaterale dal mondo statico dell'informazione, diamo voce ad eventi bypassati o sottovalutati, diamo forza alle (nostre) attività che reputiamo degne di essere raccontate a più di 4 milioni di famiglie in italia e oltre 50 nel mondo (senza contare il popolo degli internauti).

Da oggi (ieri, ndr), current è sul canale 130 di SKY e su www.current.it.

Buona visione? No, buona produzione!



Aggiornamento 15/05/2008: ecco qui tutti gli altri video riguardanti l'evento:


9 maggio alle ore 12, Al Gore e
SKY replicano l'evento presso l'Università Cattolica di Milano.

10 maggio, invece, presso il Teatro Franco Parenti di Milano (ingresso gratuito previa iscrizione sul sito) si svolgerà il Pangea Day.
L’ idea è quella di suscitare la prima
riflessione collettiva sui diritti umani, facendo leva sul potere delle immagini e lo scambio delle idee per creare una migliore conoscenza tra le persone e formare una comunità globale per un futuro migliore.
Parteciperanno attori, musicisti ed esperti: da Serena Dandini a Lella Costa, da Dario Vergassola a Marco Montemagno. Io ci sarò, e voi?

Per info tecniche su current tv rimando al post current_ TV sbarca in Italia.

11 commenti:

pabi71 ha detto...

Ciao Tommi,
ieri ho fatto il post di presentazione di current-tv e del sito,ho visto che hai fatto il post anche tu,
ti ho linkato il tuo post per approfondire.
Io ho avuto poco temo,ho guardato un po in fretta su sky...
ho visto un pochettino anche il sito....
l'inizio è alla grande,
speriamo bene.
Un saluto e buon w.e.

Il Rompiblog (Damiano) ha detto...

C'ero anch'io (a saperlo ci incontravamo e ci prendevamo un blog-caffè!) e sono rimasto davvero molto convinto.

La tv la sto guardando e mi sembra molto interessante. Non è mai noiosa, a prescindere dai contenuti.

se vuoi leggere altro c'è il mio resoconto su ilrompiblog.blogspot.com

Andrew ha detto...

Ciao Tommi
Devo dire che questa nuova innovazione è importante poichè Current sembra davvero una tv democratica! Speriamo bene

Ti aspettiamo sul blog

Un caro saluto

il Russo ha detto...

Continuo a leggere i post di approfondimento a questa neo tv però non riesco ad appassionarmi, non é che tutto ciò é destinato a restare un qualcosa di elitario?

tommi ha detto...

unica soluzione: provaci! vedrai che rimarrai appassionato, è piena di novità che l'italiano medio non si è mai nemmeno sognato.

Donna Cannone ha detto...

Ciao. Non sono così fiduciosa nella democrazia allo stato puro - soprattutto se proposta da Al Gore.

Scommettiamo che sotto c'è qualcosa?

Rapunzel ha detto...

Sarebbe bello se anche l'italiano medio riuscisse ad approfittare dell'occasione... troppo regna la bulimia da video, senza che nulla riesca ad innescare una scintilla diversa

tommi ha detto...

a donna cannone: scommessa accettata! :)

Alessio in Asia ha detto...

Un Post che parla criticamente di Current TV e Al Gore: http://termometropolitico.wordpress.com/2008/05/13/current-tv-la-tv-di-al-gore-ma-a-me-non-convince-mica-tanto/#comment-278

Donna Cannone ha detto...

ok!

Gaetano ha detto...

Speriamo che prenda davvero piede questa iniziativa... ma perchè Al Gore sta facendo il supereroe solo ultimamente??