giovedì 16 ottobre 2008

Papiroflexia.

Papiroflexia (parola spagnola per "chiamare" gli origami) è il titolo di un corto animato.
L'avevo visto per la prima volta al Pangea Day di Milano. Quel giorno mi ero promesso di ritrovarlo (mi ero addirittura scritto un messaggino sul telefonino) ma non avevo mai mantenuto l'impegno. Ieri, aprendo la posta elettronica, mi ritrovo una mail con un semplicissimo link verso un video di youtube e queste parole "te lo ricordi?". Il mittente di quella mail è, ovviamente, una persona per me molto importante che aveva condiviso con me quell'esperienza. Ora la posso parzialmente condividere anche con voi.
Godetevi questi due minuti e mezzo di pura armonia e serenità.



Grazie, Betty.

7 commenti:

pabi71 ha detto...

Bello veramente.
Un saluto

Elisabetta ha detto...

:)
Betty

suburbia ha detto...

Splendido.
Mi stupisco sempre di quando vedo dove la fantasia e l'immaginazione possano spingersi.
Ciao

BC. Bruno Carioli ha detto...

Molto bello.

il Russo ha detto...

Magari potesse essere così, invece indietro purtroppo è molto difficile tornare...

Rossella ha detto...

Grazie Betty, bello davvero...! mi ha un pò commosso..Rossella

rodocrosite ha detto...

Forte quando diventa un orso.
E poi anche quando arriva il topino verde: il gatto non l'aveva mangiato.
Grazie!