venerdì 13 febbraio 2009

Make love, not CO2!

Nel ricordavi l'imminente apputamento con "M'illumino di meno", vi lascio una pubblicità progresso "made in UE" per sensibilizzarci, in qualità di cittadini europei, al risparmio energetico ogni giorno, per ogni piccolo gesto.
Appuntamento, dunque, oggi (13 febbraio) dalle ore 18: spegnete le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili. La trasmissione Caterpillar sarà in onda su Radio2 dalle ore 17.

4 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ok lo ricorderò

Quanto ad "Ambientiamoci" potrei lasciarti un post contenente poesie e passi in prosa su problematiche in generale sull'ambiente.

Te lo mando e mi puoi dire se ti va.
PS: dove lo devo spedire :-)))?

Crocco1830 ha detto...

M'illumino di meno è un'iniziativa ambientalista sponsorizzata da colossi dell'inquinamento. Per questo io, oggi, come ho spiegato in un mio post, non m'illumino di meno.

tommi ha detto...

è vero, l'eni non è un'impresa rispettosa dell'ambiente ma non per motivi laterali ma per il semplice motivo che l'eni è, tra le altre cose, una compagnia petrolifera (disastrosi i suoi progetti nel sud italia).
detto questo, forse la novità da non sottovalutare sta proprio nel fatto che una compagnia di questo tipo voglia interessarsi alla tematica ambientale, cosa più unica che rara (la exxon continua ad investire nel carbone/petrolio senza tentare porsi scrupoli): per questo io mi illumino di meno, soprattutto perché caterpillar non è l'eni e ognuno di noi può fare la differenza. come sottolineato da questo video, non solo oggi, ma tutti i giorni.

Crocco1830 ha detto...

@ Tommi: se la tematica ambientale fosse negli interessi dell'Eni, non starebbe a praticare il gas flaring in Nigeria da ben 25 anni. Se la tematica ambientale fosse negli interessi dell'Eni, in Abruzzo, per il suo progetto distruttivo di insediamento di un Centro oli, non avrebbe prodotto una VIA con dati sottostimati di 20 volte rispetto a quanto oggettivamente prevedible, come sottolineato dall'istituto Mario Negri.
Dici che caterpillar non è l'eni. Vero, ma prova a cercare, sul sito dell'iniziativa, qualche riferimento al petrolio o alle fonti rinnovabili. Non se ne fa cenno.