sabato 7 marzo 2009

Tsvangirai coinvolto in un incidente stradale.

Ennesima tragica vicenda in Zimbabwe: il Primo Ministro Morgan Tsvangirai e sua moglie sono rimasti coinvolti in un incidente stradale lo scorso 6 marzo. Il leader dell'MDC è rimasto ferito in modo non grave mentre la moglie è morta sul colpo. Non è ancora chiaro che cosa sia accaduto. Pare che l'auto del premier si sia scontrata con un camion. L'autista del mezzo pesante, a quanto sembra, era stato colto da un colpo di sonno.
Questo incidente solleva nuovi dubbi e inquietudini sulla possibilità che il nuovo governo possa riuscire nell'intento di stabilizzare il Paese, già scosso dall'arresto di Roy Bennett. Per ora non ci sono dettagli sulle cause ma l'MDC ha fatto sapere che non vi sono concrete ragioni per credere che si tratti di un attentato promosso dagli uomini del partito di Robert Mugabe (Zanu-PF) e ha chiesto ai cittadini di non giungere frettolosamente a conclusioni azzardate; in ogni caso il partito del PM ha anche chiesto che venga aperta un'inchiesta che faccia luce sull'episodio.

Di seguito vi lascio alcuni link che parlano della notizia:
la Repubblica, Le Monde, The guardian, Mail&Guardian

Nessun commento: