mercoledì 7 ottobre 2009

[InternazFerrara] Racconti/1.

Scatti di denuncia. Francesco Zizola presenta Mondi al limite. Francesco Zizola per Medici senza frontiere. Venerdì 2 ottobre, ore 15.30, Sala Borsa

[dalla presentazione dell'evento] Mondi al limite è una mostra di fotografie che Francesco Zizola ha scattato in più di 19 anni di viaggi in 35 paesi. Le immagini raccolte in questo percorso non sono una semplice descrizione della necessità dell'intervento umanitario, ma una ricerca di ciò che è alla radice della solidarietà, il filo che lega il destino delle vittime a quello di chi cerca di salvare le loro vite. Sono scatti che raccontano vicende epocali del nostro tempo, dalle pandemie come Aids e malaria, alle guerre in Somalia, Colombia, Darfur, Iraq, fino ai volti e alle storie di chi è sopravvissuto alla catastrofe dello tsunami, alla grave carestia in Etiopia, alla tragedia ecologica del Mare [Lago] di Aral. Ma l'uomo è vittima del meccanismo economico e sociale anche in luoghi a noi più vicini: Milano, Los Angeles, New York.

"Il lavoro più difficile di un fotogiornalista è mettere in comune umanità diverse", Francesco Zizola, unico fotografo italiano a vincere il premio 'Foto dell'anno' al World press photo nel 1996. Inoltre è stato premiato 4 volte al Pictures of the year. Potete trovare le sue foto nei volumi Born somewhere (Fusi orari, 2004) e Iraq (Ega, 2007).

Per le altre foto visitate la pagina Blog Internazionale su facebook.

5 commenti:

il Russo ha detto...

Foto in rete ce ne sono?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Davvero emotivamente coinvolgenti queste foto.

Ciao
Daniele

tommi ha detto...

Se vai sulla pagina del blog su fb trovi qualcosa ma tra oggi e domani ne metterò altre.

Intanto annuncio che IL LODO ALFANO E' INCOSTITUZIONALE ED ILLEGITTIMO per violazione dell'art. 3 e dell'art. 138 della Costituzione.

Ale ha detto...

quando un fotogiornalista riesce nel suo intento..è fra le migliori persone del mondo

Luca ha detto...

Rassegna coinvolgente e di assoluta qualità.
Mi spiace davvero non poter partecipare.
Verrò sul gruppo Facebook per visionare il resto delle foto.

Ciao Tommi.
Lu