lunedì 19 settembre 2011

La Palestina vuole le Nazioni Unite

La sedia blu simboleggia la volontà palestinese di diventare membro ONU

Il presidente dell'Autorità palestinese, Mahmoud Abbas, ha annunciato al segretario generale, Ban Ki-moon, che venerdì inoltrerà la richiesta per diventare il 194° membro ufficiale delle Nazioni Unite. Attualmente la Palestina ricopre lo status di osservatore. Il colloquio si è svolto presso il Palazzo di vetro (New York) a margine della 66a sessione dell'Assemblea Generale.

Secondo quanto previsto dalla Carta dell'ONU, il segretario sarà tenuto a verificare la richiesta per poi girarla al Consiglio di Sicurezza. Questo deciderà se sottoporre la domanda ai 193 membri dell'Assemblea, unica istituzione in grado di approvare un nuovo ingresso tramite risoluzione.

I negoziati tra israeliani e palestinesi sono ormai fermi da più di un anno in seguito al rifiuto di Tel Aviv di prolungare il congelamento dell'espansione degli insediamenti nei territori palestinesi occupati.

Nessun commento: