martedì 19 marzo 2013

Pechino in 9 sfumature di grigio

Il fotoreporter della Reuters Wei Yao ha documentato lo smog a Pechino

Il fotoreporter della Reuters, Wei Yao, ha realizzato una foto di piazza Tienanmen al giorno per nove giorni durante i lavori del Congresso nazionale del popolo che si è tenuto a Pechino per nominare formalmente i nuovi leader, tra cui il presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping. Alla fine ha unito gli scatti in una singola foto realizzando un collage che mostra all’osservatore nove giorni di colori del cielo sopra Pechino in un unico colpo d’occhio.

I colori variano soprattutto all’interno di una scala di grigi rivelando l’effettivo livello di inquinamento che avvolge ogni giorno la capitale cinese. Da sinistra verso destra, la combinazione delle foto è stata realizzata nei giorni del 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 14 e 15 marzo 2013.

Il nuovo primo ministro cinese Li Keqiang domenica ha promesso, a conclusione del vertice, che il suo governo si impegnerà come mai prima per contrastare l’inquinamento atmosferico presente in molte città e che ha causato gravi problemi sociali, oltreché di salute. Dall’inizio dell’anno il livello della qualità dell’aria registrato a Pechino è stato quasi sempre “molto dannoso” o “pericoloso”. Il Congresso ha riunito oltre tremila delegati provenienti da tutto il paese.

Articolo pubblicato per la prima volta su lifegate.it

Nessun commento: