lunedì 18 novembre 2013

Nel cielo di Gaza, l’arcobaleno

Anche in una terra dura e aspra, dove la sofferenza è all’ordine del giorno, è abitudine, si può assistere a spettacoli del genere. L’arcobaleno lascia a bocca aperta adulti e bambini di ogni parte del mondo, ma è bello pensare agli occhi al cielo degli abitanti di Gaza city, nella striscia di Gaza, alla loro bocca spalancata di fronte a una striscia nel cielo che per qualche minuto ha fatto dimenticare loro le difficoltà, le angosce, le preoccupazioni.

Questa fotografia è stata scattata lunedì 18 novembre dopo un temporale da Adel Hana, palestinese, dal 1993 al servizio della Associated Press.

Nessun commento: