martedì 1 aprile 2014

Il censimento in Birmania secondo Montessoro

La giunta birmana ha deciso di effettuare il primo censimento della popolazione da oltre trent’anni, per la precisione dal 1983. Le operazioni sono cominciate tra il 30 e il 31 marzo e dovrebbero richiedere 12 giorni di lavoro di migliaia di insegnanti e funzionari del governo. Radio Vaticana ha deciso di chiedere l'opinione di Francesco Montessoro, professore di Storia dell'Asia all'Università degli studi di Milano. Non posso che riproporla anche qui visto che Montessoro è stato anche il mio professore facendomi imparare cose sul continente asiatico, e in particolare sull'impero cinese, che mai avrei potuto scoprire altrimenti. Vi segnalo anche un approfondimento sulla questione del popolo rohingya perché c'entra molto con questa cosa del censimento in Birmania (Myanmar).

Nessun commento: